HomeVariePerche le etichette degli alimenti che mostrano l'esercizio necessario per bruciare calorie...

Perche le etichette degli alimenti che mostrano l’esercizio necessario per bruciare calorie non funzioneranno per tutti

Nel tentativo di affrontare la crescente prevalenza dell’obesita, il governo del Regno Unito ha introdotto negli anni una serie di strategie di salute pubblica, comprese le modifiche all’etichettatura degli alimenti. Ad esempio, il sistema di codifica a colori del “semaforo”, introdotto nel 2013, mira a rendere piu facile per i consumatori sapere se gli alimenti che stanno mangiando sono salutari per loro.

Ma alcuni critici ritengono che questo tipo di etichettatura possa essere ancora difficile da comprendere o applicare praticamente per le persone e potrebbe non portare necessariamente le persone a scegliere cibi piu sani. Dato che l’obesita e ancora in aumento, e chiaro che le attuali strategie non funzionano.

Di recente, un team di ricercatori della Loughborough University ha proposto un diverso sistema di etichettatura degli alimenti noto come “equivalente calorico dell’attivita fisica”, o Pace. Questo metodo illustra quanti minuti di esercizio ci vorrebbero per bruciare le calorie in determinati cibi e bevande. I ricercatori hanno dimostrato che questo nuovo approccio era piu facile da capire per i partecipanti e potrebbe essere piu probabile che aiuti le persone a evitare cibi ipercalorici.

Ma mentre questi tipi di etichette alimentari hanno il vantaggio di essere piu comprensibili, potrebbero anche correre il rischio di essere fuorvianti e potrebbero non funzionare per tutti.

I benefici

Oltre ad essere piu facile da capire, il team di Loughborough ha anche dimostrato in una precedente recensione che l’uso dell’esercizio per illustrare le calorie equivalenti in cibi e bevande puo aiutare le persone a consumare meno calorie – circa 65 calorie in meno ogni volta che mangiano – rispetto ad altri metodi di etichettatura degli alimenti .

Anche se questo puo non sembrare molto, nel tempo puo aiutare le persone a mangiare di meno e puo anche far si che mangino meno cibi ipercalorici come i fast food.

Altri studi hanno dimostrato che Pace puo anche aiutare ad aumentare in qualche modo i livelli di attivita fisica, il che potrebbe essere utile per coloro che cercano di essere piu attivi.

L’uso dell’esercizio per illustrare le calorie negli alimenti puo quindi essere uno strumento utile per i consumatori in quanto fornisce informazioni comprensibili e facilmente riconoscibili che possono aiutarli a pianificare meglio i pasti e gli allenamenti, portando potenzialmente a scelte alimentari piu sane incoraggiando al contempo l’attivita fisica, entrambi elementi fondamentali nel ridurre o prevenire l’obesita.

Gli svantaggi

Mentre i risultati iniziali sulle etichette degli alimenti basate sull’esercizio sembrano promettenti, la ricerca e ancora necessaria in contesti del mondo reale e per periodi di tempo piu lunghi se intende informare la futura politica di salute pubblica.

L’eta e solo uno dei fattori che influenza il modo in cui si bruciano calorie. LanaG/Shutterstock

Un’altra chiara trappola dell’approccio Pace e che generalizza le calorie bruciate. Cio significa che le medie utilizzate sulle etichette potrebbero non essere effettivamente vere di come ogni persona brucia calorie.

Una varieta di fattori, come il tipo di esercizio che stai facendo, l’intensita con cui ti alleni, l’eta e il livello di forma fisica, influenzano tutti la quantita di calorie bruciate. Anche il modo in cui digeriamo e metabolizziamo gli alimenti e altamente individuale.

Cio potrebbe significare che le etichette generiche degli alimenti potrebbero essere ingannevoli. E improbabile che le calorie che si stima siano bruciate sulla confezione si applichino a tutti. Cio potrebbe portare alcune persone a mangiare piu o meno cibo del necessario.

Un altro motivo per cui le informazioni su queste etichette potrebbero essere fuorvianti e che presuppongono che tutte le calorie consumate siano uguali. Ad esempio, due alimenti con lo stesso contenuto calorico possono avere diversi livelli di fibre, grassi, zuccheri o proteine.

Tutti questi sono metabolizzati in modo diverso, il che influenzera il modo in cui i nostri alimenti vengono utilizzati e conservati dal nostro corpo. Gli alimenti a basso contenuto di fibre, ad alto contenuto di zuccheri e ad alta densita energetica, ad esempio, sono stati associati ad un aumento di peso rispetto a opzioni piu sane contenenti un numero simile di calorie.

Le etichette del ritmo potrebbero anche incoraggiare inavvertitamente le persone a mangiare piu cibi di scarsa qualita o ultra-elaborati poiche potrebbero sentire di poter semplicemente fare esercizio per bruciare quelle calorie. Tuttavia, gli alimenti malsani e ultra-elaborati possono comunque causare danni al corpo, anche se vengono utilizzate le calorie in essi contenute.

Altri esperti ritengono che tali tipi di etichetta alimentare avranno solo un effetto a breve termine nel cambiare le scelte alimentari. Un’altra preoccupazione e che Pace potrebbe innescare disturbi alimentari o un esercizio eccessivo nelle popolazioni sensibili. Potrebbe anche portare le persone a mangiare di meno in modo che possano evitare di fare l’esercizio necessario per bruciare calorie aggiuntive.

Il nostro punto di vista

Etichettare cibi e bevande con la quantita di esercizio necessaria per bruciarli puo sicuramente avere alcuni vantaggi. Tuttavia, e chiaro che un approccio valido per tutti puo essere troppo semplicistico quando si tratta di affrontare l’obesita in una popolazione. Cio e particolarmente vero se si considera che la dieta, i livelli di attivita, le abitudini di vita e persino la genetica di ogni persona sono diversi dall’altro.

Pertanto, le strategie per ridurre l’obesita dovrebbero mirare ad adottare un approccio piu individualizzato per aiutare le persone ad aumentare i loro movimenti e attivita quotidiane totali, aiutandoli anche a valutare i loro modelli alimentari e le dimensioni delle porzioni, oltre a scegliere cibi di migliore qualita.

RELATED ARTICLES

Most Popular